Ciao Enza

22 novembre 2018

In Memoria di Enza Pusateri vi invito a fare una donazione a favore di AIRC, per sostenere il lavoro dei tanti ricercatori che ogni giorno combattono per rendere il cancro sempre più curabile.

A oggi abbiamo raccolto a sostegno della ricerca sul cancro:

200


Messaggi dei donatori

    • Ciao Enza, non voglio credere che non sei più vicino a me, avevamo ancora tanti progetti da realizzare e condividere ma qualcosa ha cambiato la nostra vita, tu con le tue sofferenze, io a tentare di alleviare le tue pene di un peso troppo grande che hai saputo nascondere con il tuo sorriso e la voglia di vivere nonostante sapevi che la tua malattia ti avrebbe portato in un posto lontano da me. Da me che tanto adoravi e che io non ho saputo ricambiare con la stessa intensità. Ora mi ritrovo da solo senza riuscire a vedere un futuro senza di te. Spero da là sopra mi darai la forza di nascondere il mio dolore ai miei figli e nipoti perchè io a sua volta devo dare forza a loro che ti amano tanto. Solo ora mi rendo conto di quanto affetto e amore avevi per me, cose che davo per scontate. Insieme stavamo bene, come un solo corpo con due cuori che battono per lo stesso scopo "la nostra famiglia" che ora ha perso un pezzo indispensabile. Hai sofferto molto e per molto tempo. Riposa in pace e se io andrò in paradiso sono sicuro tu sarai lì ad aspettarmi. Abbiamo bisogno di te non ci abbandonare.
    • A te mia dolce mamma,mia amica,nonna e suocera come poche,a te che ci manchi ogni giorno e che hai lasciato un vuoto troppo grande.Il tuo dolore ha lasciato un'immagine indelebile nella mia testa una sensazione che solo chi ci passa può capire,desiderare che il signore si porti con se la donna che ti ha dato tutto affinchè smetta di soffrire e quando poi succede desiderare solo che tutto torni come prima,prima che questa brutta malattia ti colpisse trasformandoti in una donna dalla forza pazzesca,da una voglia di vivere incredibile ma anche in un piccolo corpo fragile e una mente ancora lucida e piena di ricordi bellissimi che piano pano ti abbandona.CHE LE COSE POSSANO CAMBIARE,CHE LA RICERCA POSSA ANDARE AVANTI E SCOPRIRE QUALCOSA CHE DIA UNA VERA SPERANZA,PERCHE' LA GENTE BUONA COME TE NON DEBBA PIù SOFFRIRE.TI AMO MAMMA.