In memoria di Antonino

29 luglio 1940 / 03 novembre 2019

“Tutto passa, ma tutto rimane. Questa è la mia sensazione più profonda: che niente si perde completamente, niente svanisce, ma si conserva in qualche modo e da qualche parte. Ciò che ha valore rimane, anche se noi cessiamo di percepirlo.” Pavel Aleksandrovic Florenskij