alla cara zia Filomena

01 maggio 1920 / 03 ottobre 2019

in ricordo di Filomena Tirone Per la nostra cara zia Filomena, per lei che è stata così forte e amante della vita, vi invito a fare una donazione a favore di AIRC, a sostegno della ricerca sul cancro. "Coloro che amiamo e che abbiamo perduto, Non sono più dove erano, sono ovunque noi siamo!" (Sant'Agostino )


Messaggi dei donatori

    • Alla carissima zia, hai vissuto con forza la tua vita e sei stata per noi nipoti anche un po' una nonna al posto di quella tua sorella chiamata troppo presto in cielo. Avresti preferito lasciarci in altro modo, non dimenticherò quel velo di tristezza per non poter finire a casa tua il tuo percorso terreno: ti ricorderemo sempre nelle nostre preghiere! Con tanto affetto Bruno, Teresa e Viviana...
    • in ricordo della mia cara zia Mena, con la quale ho condiviso tanti bei momenti della mia vita...grazie a lei sentivo palpitare un mondo di ricordi...i miei nonni...i miei trascorsi di fanciullo, condivisi anche con lei e con zio peppino. Grazie ai suoi ricordi di quando era bambina riuscivo a immaginare e vagheggiare una società contadina di un secolo fa a rotondi: modi di vita, feste (Pasqua sul santuario, il racconto del matrimonio di mia nonna, la messa domenicale...), lavoro (questo sempre sullo sfondo di ogni racconto), piccoli dettagli di vita quotidiana che nessun libro di storia racconterà mai, l'austerità della mamma ("nonna vecchietta" per noi pronipoti che abbiamo avuto la fortuna di conoscerla), la stima infinità per il padre, la sua presenza nei momenti importanti della vita di mia madre. Ero come ammaliato dall'entusiasmo quasi bambinesco con il quale raccontava i suoi aneddoti di fanciullina e la incalzavo senza sosta per farmi raccontare di un mondo così lontano ma che ancora incredibilmente offriva una testimone oculare . A me resta il rimpianto di non aver fatto abbastanza per rendere meno amaro l'ultimo periodo della tua vita, il ricordo indelebile dell'ultimo incontro il giorno stesso della tua fine... sapevi che era giunta la tua ora e chiedevi solo di chiudere quel lungo libro della tua vita in maniera dignitosa, quella stessa dignità con la quale avevi vissuto la tua vita.. Riposa in pace....
    • Cara zia Mena sei sempre presente nelle nostre preghiere e nei nostri ricordi. Aldo, Stefania, Elisabetta e Gianluca